Fakro. Open space illuminato da innovative finestre da tetto

I sottotetti sono gli ambienti di una casa normalmente più ampi e negli interventi di ristrutturazione possono facilmente accogliere spazi molto estesi e non interrotti dalla presenza di elementi portanti. Questa caratteristica, unita spesso alla disponibilità di ampie vedute verso l’esterno, li rende estremamente piacevoli da abitare.
La tendenza predominante nell’architettura residenziale contemporanea privilegia i cosiddetti open space. Ampi e fluidi, questi ambienti si prestano infatti a conferire unitarietà al concept architettonico e, parallelamente, offrono una notevole flessibilità nell’allestimento degli interni, esaltando la libera composizione degli arredi.

L’appartamento recentemente realizzato recuperando una mansarda di 48 m2 a Mosca costituisce un esempio estremamente significativo delle potenzialità di questo approccio progettuale. Fatta eccezione per l’indispensabile privacy offerta dai locali da bagno, tutto lo spazio è a disposizione per qualsiasi attività.

«Abbiamo realizzato uno spazio multifunzionale nel quale i proprietari possono trascorrere il proprio tempo sia in perfetta solitudine, sia in compagnia di molte persone. Questo ambiente libero da qualsiasi oggetto non necessario è infatti l’ideale per lo svago e il riposo, ma anche per accogliere amici e ospiti» Progettisti dello studio d’architettura Ruetemple

Sospeso al centro della mansarda si trova poi un grande cubo bianco nel quale, su un elegante tappeto di ciottoli grigi, cresce un piccolo arbusto simbolo della vita che si rinnova. Sotto di esso si inseriscono arredi e contenitori su ruote, che permettono di sfruttare al meglio l’open space a seconda delle necessità. Questa struttura, utilizzabile per il raccoglimento e la meditazione, articola gli spazi circostanti senza interromperne la continuità, creando ambiti interconnessi destinati all’intrattenimento attivo, alla visione dei programmi televisivi, alle attività conviviali, al relax e al riposo.

Installate sulle falde della mansarda le finestre da tetto Fakro FDY-V Duet proSky presentano un doppio battente; quello inferiore è fisso ed è dotato di un vetro di sicurezza L3 con pellicola autopulente, mentre quello superiore presenta un asse di rotazione dell’anta decentrato, posto al di sopra della mezzeria del telaio.
In questo modo anche una persona molto alta può avvicinarsi agevolmente alla finestra aperta. Nella sua rotazione da 0 a 45°, un innovativo meccanismo di sostegno regola l’apertura del battente permettendo di lasciarlo aperto in qualsiasi posizione. Si tratta perciò di finestre facilmente azionabili, anche grazie ai due livelli di microapertura consentiti dalla maniglia in dotazione.

Il battente può ruotare di 160° e dispone di un sistema di bloccaggio che agevola le operazioni di pulizia della faccia esterna del vetro. Le finestre sono dotate di sistema topSafe, utile a rafforzare la costruzione del serramento per una maggiore resistenza contro l’effrazione, e possono essere equipaggiate con una vasta gamma di accessori interni ed esterni.

L’open space è illuminato anche dalle finestre da tetto Fakro modello FTP-V, poste sulle falde ad altezza elevata. Serramento a bilico, con le cerniere poste a metà dell’altezza della finestra, il modello FTP-V è realizzato in legno di pino impregnato sottovuoto e rifinito con due mani di vernice acrilica.
Dotata di una superficie vetrata molto ampia che è possibile valorizzare con tutti gli accessori Fakro – dalla tenda parasole alle tende oscuranti/ombreggianti o ancora alle tende plissettate – anche questa finestra presenta il sistema topSafe, ed è inoltre contraddistinta dal sistema di ventilazione V40 che permette un ottimale ricambio d’aria anche a finestra chiusa, conferendo maggior salubrità agli ambienti anche durante la stagione invernale o in caso di mal tempo.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here