Fakro. Lucernari contemporanei per il Campus di H-Farm

H-Farm è sinonimo di innovazione e formazione: fondata nel 2005, la piattaforma europea si dedicata all’educazione dei giovani e alla creazione di nuovi modelli d’impresa. Il Campus accoglie imprenditori, professionisti e studenti in un ambiente dal design contemporaneo, uno spazio dedicato alla condivisione di idee.

(foto Fakro)

«H-FARM ha iniziato il proprio percorso promuovendo start-up nel settore digitale – afferma Federico Piovesan, Facilities & Property Manager-  Il nostro modello di business si è evoluto e oggi siamo la più importante piattaforma di innovazione a livello europeo, che supporta la creazione di nuovi modelli d’impresa, accompagna la trasformazione digitale delle aziende e la formazione dei giovani preparandoli ad affrontare le nuove sfide del domani. H-FARM Campus è il luogo in cui queste attività si sviluppano, si confrontano e si contaminano fra loro, all’interno di spazi accoglienti e confortevoli, aperti e flessibili».

Gli ambienti del Campus e le soluzioni Fakro

Il Campus di H-Farm è situato a Roncade (Treviso) ed è stato realizzato secondo i principi di compatibilità ambientale e sostenibilità energetica. La struttura può ospitare oltre 3.000 persone di cui 2.000 studenti. Gran parte dei progetti porta la firma dello studio Zanon Architetti Associati, mentre l’archistar Richard Rogers ha realizzato la library centrale.

(foto Fakro)

Gli ambienti sono permeati dall’illuminazione naturale che penetra dalle ampie finestre, dalle grani vetrate e anche attraverso i soffitti. Nei tre edifici e nello sport center, l’illuminazione zenitale è affidata a 172 finestre per tetti piatti Fakro di tipo “C” nel modello DEC-C P2 con apertura elettrica wireless Z-Wave e nella versione non apribile DXC-C P2, entrambe equipaggiate con una cupola trasparente posta a protezione del serramento sottostante.

«La trasparenza e la permeabilità dell’involucro edilizio sono fra i principali tratti distintivi dell’architettura del campus – continua Piovesan. Grazie ai numerosi lucernari FAKRO, come anche ai captatori solari installati sulle coperture, la luce penetra praticamente ovunque negli spazi interni, permettendone un uso piacevole ed efficace per molte ore durante il giorno, anche nel periodo autunnale e invernale. Inoltre, l’impiego esteso della domotica per l’azionamento delle ante e dei dispositivi schermanti permette l’ottimale gestione della luce naturale in tutte le stagioni. Questa e molte altre peculiarità costruttive concorrono all’elevato livello di sostenibilità degli edifici del campus, attestato dalla certificazione secondo il protocollo LEED».

(foto Fakro)

Le finestre Fakro presenti nel Campus sono composte da profili in Pvc multicamera riempiti con materiale termoisolante, che abbinano elevate prestazioni di resistenza meccanica e chimico-fisica a valori di riferimento nel settore per la trasmittanza termica (Uw 1,2 W/m2K), l’isolamento acustico (35 dB) e la tenuta all’acqua e all’aria. Le soluzioni Fakro sono dotate di serie di un doppio vetrocamera P2 con vetro interno laminato e antieffrazione (classe P2A), queste finestre da tetto piatto sono sormontate da una cupola in policarbonato. Le finestre per tetto piatto di tipo “C” sono concepite per l’installazione su coperture e giardini pensili di pendenza compresa fra 0° e 15° e sono disponibili in diverse dimensioni standard tra 60×60 cm e 120×220 cm.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here