Eletti i nuovi vertici Fivra

Gianni Scotti, delegato generale del Gruppo Saint-Gobain in Italia, è stato eletto presidente di Fivra (Fabbriche isolanti vetro roccia associate), l’associazione che raggruppa i principali produttori di materiali isolanti in lana di vetro e lana di roccia. Rinnovata anche la vicepresidenza con Paolo Migliavacca, business unit director di Rockwool Italia e Paesi Balcanici.
Gianni Scotti, in occasione della sua elezione, ha ringraziato il presidente uscente Carlo Boschieri per l’impegno e la determinazione con cui ha guidato l’associazione per oltre cinque anni.

Gianni Scotti - Presidente FIVRA«È un momento fondamentale per il comparto: i nostri prodotti possono contribuire in modo significativo alla riqualificazione energetica del patrimonio edilizio, sia dal punto di vista della sostenibilità sia come volano per la ripresa economica. Abbiamo l’obbligo di diffondere la corretta informazione su lana di vetro e lana di roccia, materiali spesso e ingiustamente messi sotto accusa in Italia. Come riconfermato anche dalle recenti Linee guida sulle fibre artificiali vetrose approvate dalla Conferenza Stato Regioni su proposta del Ministero della salute, sono prodotti sicuri che non rappresentano alcuna minaccia per la salute».
Gianni Scotti, presidente Fivra

Paolo Migliavacca - Vicepresidente FIVRA«Portiamo avanti con impegno la promozione delle lane minerali, i materiali più utilizzati al mondo per l’isolamento termico e acustico, la protezione dal fuoco e l’efficienza energetica. Il nostro è un settore importante in termini di occupazione, ricerca e sviluppo e innovazione tecnologica, un comparto che può fare la differenza nella spinta alla ripresa economica. Ci candidiamo a essere interlocutori di istituzioni, enti pubblici e ordini professionali con l’obbiettivo comune di diffondere le buone pratiche per il comfort abitativo, contribuire al risparmio energetico, nel rispetto della salute e sicurezza degli addetti ai lavori e degli utenti».
Paolo Migliavacca, vicepresidente Fivra

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here