Dow per Store Innovation Award 2017

Dow Italia sostiene lo Store Innovation Award 2017, la seconda edizione del premio culturale, organizzato e promosso dalla rivista Il Commercio edile per premiare le eccellenze del settore della distribuzione di materiali, finiture, accessori e attrezzature per l’edilizia e l’architettura.

Silvia Abbaneo, direttore commerciale Italia Dow Building Solutions

«Dow Building Solutions è da sempre impegnata nella creazione di partnership di valore con i propri distributori sul territorio, l’obiettivo è consolidare l’autorevolezza del marchio e far conoscere la qualità dei sistemi e delle tecnologie Dow. Le prestazioni di alto livello e la durabilità dei prodotti Dow, unite alla disponibilità dei nostri tecnici nella consulenza, facilitano la risoluzione dei problemi tecnici che quotidianamente i punti vendita devono affrontare. Disponibilità, fiducia e competenze tecniche specifiche sono i plus che un rivenditore Dow deve possedere, indispensabile il costante rapporto con i nostri agenti e i nostri responsabili aziendali. Oggi il mercato chiede soluzioni innovative e specialistiche, come Xenergy, per rispondere alla domanda di sostenibilità e comfort abitativo sempre più consapevole. Attraverso una partnership efficace, distributori e utilizzatori possono trarre vantaggio da questa opportunità. L’idea di un premio come lo Store Innovation Award de Il Commercio Edile, che valorizza i rivenditori e il loro operato di qualità, è per Dow un’ulteriore occasione per sostenere la distribuzione qualificata sottolineando l’importanza di collaborazione e sinergie tra fornitori e distributori» Silvia Abbaneo, direttore commerciale Dow Building Solutions Italia

CHI È DOW

(foto Dow)

Dow è stata fondata nel 1897 a Midland, Michigan, The Dow Chemical Company è una multinazionale leader mondiale nella produzione di prodotti chimici, per l’industria e l’agricoltura, e di materie plastiche, utilizzate anche in edilizia, per un totale di oltre 7.000 famiglie di prodotti distribuiti in 175 Paesi, con 189 impianti produttivi in 34 nazioni e 56.000 dipendenti su scala globale. Innovare con passione ciò che è fondamentale per il progresso umano, integrando scienza e tecnologia è, in sintesi, la filosofia del gruppo statunitense che, in Italia, vanta circa 700 dipendenti, un centro di ricerca e sviluppo globale e 5 stabilimenti, per un fatturato di circa 1miliardo di euro.

(foto Dow)

Dow guida lo sviluppo di soluzioni innovative che si avvalgono della combinazione di scienza dei materiali e dei polimeri, chimica e biologia, la Società contribuisce a risolvere le maggiori sfide mondiali tra cui la necessità di cibo fresco, trasporti più sicuri e sostenibili, acqua pulita, efficienza energetica, infrastrutture più durature e l’aumento della produttività agricola.

Il portafoglio integrato e orientato al mercato di Dow offre un’ampia gamma di prodotti e soluzioni basate sulla tecnologia a clienti in 175 Paesi e in settori ad alta crescita come imballaggi, infrastrutture, trasporti, assistenza clienti, elettronica e agricoltura.

Nel comparto dell’edilizia Dow è da tutti riconosciuta come l’azienda che ha inventato l’xps, creazione che risale al 1941. Inizialmente il prodotto venne usato per le sue proprietà galleggianti dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, poi, scoperte anche le alte caratteristiche di isolamento termico, nel 1944 venne registrato il marchio Styrofoam per la commercializzazione delle lastre in xps prima sul mercato americano e poi in tutto il mondo.

Xenergy, polistirene estruso (foto Dow Building Solutions Italia)

Dow Bullding Solutions è la divisione che si occupa di soluzioni per l’edilizia e produce due categorie di prodotti: pannelli termoisolanti in polistirene espanso estruso per fondazioni, pavimenti, pareti e coperture piane e inclinate; e adesivi e sigillanti in schiuma per la chiusura di cavità e fessure, l’incollaggio di pannelli e membrane, il fissaggio di tegole, ecc. I concetti chiave che distinguono Xenergy e Styrofoam, isolanti termici in polistirene estruso sono: isolamento eco-efficiente, durabilità reale, promozione del comfort, sicurezza meccanica e assenza di condensa interstiziale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here