Kessel

10 edifici residenziali riqualificati a Bolzano

(foto di Kessel)

Nell’area della “vecchia” Cantina di Bolzano nasce il Gries Village, dieci edifici residenziali con appartamenti di varie dimensioni. Si tratta di un progetto di edilizia abitativa della Signa, realizzato dalla sua controllata bolzanina Living Gries Srl. Nella scelta di materiali e finiture rientra anche l’utilizzo delle soluzioni Kessel per lo scarico delle acque dei garage degli edifici. 

Bolzano
(foto di Kessel)

Meno di cento anni fa, Gries era un comune a sé stante, grande quasi quanto Bolzano. Ancora oggi questo quartiere si presenta come un piccolo paesino di provincia con negozi di vicinato, una piazza centrale, la vecchia parrocchia, spazi ricreativi e aree sportive avvolti in spazi verdi e vigneti testimoni dell’antico passato rurale dell’area. 

Direttamente da piazza Gries, il cuore pulsante del quartiere, attraverso un percorso riservato e contornato da antiche ville borghesi che schermano le nuove residenze dalla strada, si accede attraverso lo storico portale della vecchia cantina di Bolzano; nel trilatero compreso tra piazza Gries, via Vittorio Veneto e via Fucine nasceranno, dieci edifici, nel rispetto del contesto urbano, verranno reinterpretati preservando la quiete e la tranquillità del luogo.

Aree verdi, ampi giardini privati e sentieri percorribili esclusivamente da pedoni e ciclisti condurranno agli spazi pensati per vivere ed abitare, mentre l’accesso delle auto avverrà tramite percorsi sotterranei.

Grandi vetrate a tutt’altezza mettono in relazione la dimora privata con la natura e l’esterno; materiali di qualità unitamente ad un’accurata esecuzione dei lavori garantiranno il massimo comfort e uno standard Casa Clima A Nature.

(foto di Kessel)

Complessivamente su una superficie di circa 11.000 mq, nasceranno 10 edifici con numerosi servizi speciali ed extra quali un’esclusiva palestra, un sistema domotico integrato in tutti gli appartamenti o posteggi di biciclette dotati di stazioni di ricarica per bici elettriche. 

In questo contesto si inseriscono le soluzioni Kessel pensate per lo scarico delle acque e in particolare il sistema Ecoguss che è stato installato sotto il piano strada nei garage degli edifici. 

(foto di Kessel)

Ecoguss è lo scarico realizzato con polvere di Pe e polvere di ghisa che raccoglie l’acqua superficiale e ne permette lo scolo. Caratterizzato da un materiale altamente tecnologico il sistema Ecoguss riunisce vantaggi degli scarichi in plastica (ad esempio: peso ridotto ed assenza di corrosione) con i vantaggi degli scarichi in ghisa (ad esempio: protezione sonora e resistenza al calore).

La sua struttura a nido d’ape permette una facile installazione a pavimento ed è omologato per la protezione antincendio. Completa il prodotto una griglia tonda con lock & lift un sistema che permette la chiusura e l’estrazione contemporanea. I sistemi Ecoguss sono facili da installare e rappresentano anche un’alternativa più economica ai comuni scarichi in ghisa. 

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here