Diathonite massetto, isola grazie al sughero

00_02_DIASEN_iStock_000016085789Medium

Diathonite Massetto di Diasen è un composto premiscelato per la realizzazione di massetti termici alleggeriti, formulato con sughero, argilla, polveri diatomeiche e calce idraulica naturale.

DSCN6339Composto naturale pronto all’uso ideale per la realizzazione di massetti termici pronti alleggeriti, per l’isolamento di solai, pavimenti e tetti ventilati. Essendo un isolante alleggerito permette di isolare termicamente senza appesantire i solai e le strutture esistenti. Diathonite Massetto può essere usato in interno e in esterno, su nuove costruzioni e su ristrutturazioni. Isola dal freddo e dal caldo: sintetizza le caratteristiche di isolamento dal freddo del sughero con quelle di isolamento dal caldo della pietra. È altamente traspirante ed essendo alleggerito non appesantisce il solaio. Inoltre garantisce tempi di applicazione molto rapidi.

Diego Mingarelli
Diego Mingarelli

«Diathonite Massetto vanta, come selling point principale, una conducibilità termica estremamente prestazionale abbinata alla possibilità di realizzare uno spessore minimo di 4 centimetri: il massimo dell’isolamento termico e acustico sfruttando ogni centimetro disponibile. Questa caratteristica viene particolarmente apprezzata nelle ristrutturazioni, dove spesso lo spessore a disposizione del sottofondo è minimo. Trattandosi di un massetto alleggerito può essere utilizzato senza appesantire eccessivamente le strutture esistenti e anche per annegare direttamente gli impianti sottopavimento».
ceo chief executive officer Diasen

Come si posa

Diasen_foto3«Per la posa di Diathonite Massetto, prima vengono realizzate le fasce di riferimento che determineranno lo spessore finale del massetto. Successivamente si procede all’impasto del massetto, che si effettua in betoniera aggiungendo solo ed esclusivamente acqua pulita (12-15 litri per ogni sacco utilizzato) e si procede con il getto. Utilizzando una tradizionale staggia e sfruttando le fasce di riferimento, si regolarizza il massetto che viene poi finito utilizzando un frattazzo di plastica». Diego Mingarelli, ceo chief executive officer Diasen

[contact-form-7 404 "Not Found"]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here