Credito agevolato per le pmi venete

Le imprese associate a Confcommercio Verona possono accedere al credito agevolato. Un accordo siglato tra Confcommercio Verona e Banca Popolare di Vicenza offre, infatti, l’opportunità alle ottomila imprese associate di accedere al credito agevolato. Con un plafond complessivo di 5 milioni di euro, l’accordo prevede la concessione di finanziamenti alle Pmi che intendano effettuare investimenti, capitalizzazioni aziendali o che abbiano la necessità di immettere liquidità in azienda. L’accordo prevede che l’istituto bancario metta a disposizione di imprese, imprenditori e dipendenti, un ventaglio di conti correnti a condizioni agevolate.

Paolo Arenam presidente di Confcommercio Verona

«Un’intesa particolarmente importante – l’ha definita il presidente di Confcommercio Verona Paolo Arena – che rappresenta un ulteriore tassello nella nostra politica di agevolazione e sostegno a 360 gradi, attuata attraverso partnership di qualità, a favore delle imprese del terziario di mercato nostre associate in questo momento di grave crisi economica. L’accordo che ufficializziamo oggi offre grandi opportunità; merita di essere sottolineato in particolare il fatto che sono previste “commissioni zero” legate all’utilizzo della moneta elettronica, sempre più diffusa nelle transazioni commerciali, anche per importi modesti».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here