Cortexa. Superbonus e sistema a cappotto, le soluzioni più efficaci per la transizione ecologica

 

(foto Cortexa)

Cortexa si pronuncia a favore del Superbonus illustrando i principali motivi per cui questa misura rappresenta la strada più efficace verso la transizione ecologica dell’edilizia italiana.

(foto Cortexa)

Gli edifici italiani sono infatti responsabili del 40% dei consumi totali di energia e la transizione da fonti di energia tradizionali a fonti di energia rinnovabili è solo apparentemente una soluzione. Applicando il sistema a cappotto è possibile ridurre in maniera definitiva il fabbisogno energetico e le conseguenti emissioni inquinanti.

Il Superbonus non è un costo, ma un investimento nella crescita del Paese. Una spesa per Superbonus 110% di 9 miliardi di euro attiva nel sistema economico un livello di produzione di più del doppio, per effetti moltiplicativi e per il coinvolgimento di un numero ampio di comparti dell’indotto delle costruzioni.

In base ad una analisi effettivamente condotta in Italia su cantieri condominiali di efficientamento energetico realizzati con Superbonus 110% e il sistema a cappotto, si evidenziano fortissimi benefici anche a livello ambientale.

La riqualificazione energetica migliora le condizioni di salute e la produttività dei cittadini. Una casa isolata con il sistema a cappotto garantisce una temperatura costante durante tutto l’anno e un clima interno migliore, prevenendo problematiche alle vie respiratorie e reazioni allergiche.

Il Superbonus si configura anche come un’opportunità per migliorare la sicurezza e la qualità del costruito in Italia.

L’appello di Cortexa

Cortexa lancia un appello al Governo e ai ministri competenti affinché la misura del Superbonus venga stabilizzata, prevedendo un controllo rigoroso della qualità dei materiali impiegati, dei progettisti, degli applicatori e ovviamente dei risultati.

Affinché sia possibile raggiungere gli obiettivi di riqualificazione, risparmio energetico e riduzione delle emissioni senza rinunciare alla qualità, è necessario quindi legare a concreti requisiti di qualità e stabilizzare la misura del Superbonus.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto*

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*