Coronavirus. L’e-commerce come servizio alla comunità

Ecommerce.

Sfruttare l’e-commerce per fare consegne di prossimità e anche per raccogliere gli ordini delle (poche) imprese ancora attive in questi giorni di embargo causa Coronavirus. È così che Edilizia80, consolidata rivendita di materiali edili di Ardesio (Bg) aggregata a Gruppo Made,  sta cercando di ovviare alla situazione dando vita in primis a un’attività sociale:

Andrea Castelletti, titolare di Edilizia80 Gruppo Made

«Stiamo facendo più un servizio alla comunità, non è un’attività che genera volumi, ma a noi fa piacere perché ci consente di essere vicino ai nostri clienti in questo momento. Fare dei piccoli lavori in casa, infatti, è un modo utile di impiegare il tempo e distrarsi, ma non potendo uscire di casa non si avrebbero i materiali necessari: a quelli ci pensiamo noi, perché, appunto, ci siamo organizzati per fare micro consegne, in due fasce giornaliere, e in totale sicurezza, sia per noi, sia per i clienti». Andrea Castelletti, titolare di Edilizia80 Gruppo Made

Si ordina online, dove si ha tutto il supporto telefonico e via chat per poter acquistare tutti i prodotti necessari, si paga con carta di credito o bonifico bancario e si sceglie la fascia oraria preferita per vedersi recapitare direttamente al proprio domicilio il proprio ordine, con un contributo minimo di consegna entro i 10 chilometri da Ardesio. «Anche le imprese che stanno ancora lavorando in cantiere – prosegue il titolare di Edilizia80 – se hanno necessità ordinano online e poi possono programmare il ritiro da noi in azienda, ma concordando in anticipo il necessario e l’orario di ritiro del carico, che avviene anche in questo caso in totale sicurezza, restando sull’automezzo. La verità è che questa nuova forma di gestire gli ordini online ci sta mostrando un modo di lavorare migliore e diverso: pianificazione e programmazione oggi sono necessari, cosa che normalmente non si verifica mai. C’è molto più ordine. Questo è un grande insegnamento di questo momento, speriamo di portarcelo dietro anche quando questa emergenza sarà finita».

Il punto vendita Edilizia80 di Ardesio (BG)

Così anche una situazione drammatica come quella attuale, sia in termini imprenditoriali sia sociali, si trasforma in un’opportunità: «Nella mia testa in questi giorni sta già prendendo forma un modo di integrare il negozio online con la vendita diretta – conclude Castelletti – e questo momento è un buon test: sto abituando i miei clienti ad acquistare online, un passo importante per l’evoluzione della mia attività in futuro, anche all’estero».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here