Contratti sviluppo: 300 milioni per investimenti al sud

euroSono in arrivo 300 milioni di euro destinati al finanziamento di programmi di investimento in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. È, infatti, in pubblicazione in Gazzetta Ufficiale il Decreto del ministro dello sviluppo economico del 29 luglio 2015 con il quale sono stati assegnati allo strumento agevolativo dei Contratti di sviluppo – la cui gestione è affidata a Invitalia – 300 milioni di risorse del Programma operativo nazionale imprese e competitività 2014-2020 Fesr. La dotazione finanziaria iniziale dello strumento era di 250 milioni di euro rivenienti dal Fondo sviluppo e coesione (Fsc) 2014-2020 ed aventi un vincolo di ripartizione territoriale dell’80% al Mezzogiorno e del 20% alle regioni del centro-nord. Con la nuova assegnazione le disponibilità complessivamente destinate ai Contratti di sviluppo raggiungono i 550 milioni e viene così assicurata adeguata risposta alle sollecitazioni del mondo imprenditoriale, che ha dimostrato notevole interesse allo strumento agevolativo. Nel decreto viene anche previsto che l’attuale dotazione possa essere aumentata e integrata in funzione delle concrete risultanze dell’intervento e dell’effettivo fabbisogno espresso dalle imprese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here