Speciale Smartworking

Carlo Luisi, Polyglass. Lavorare (in remoto) ai tempi del Coronavirus

«Anche noi di Polyglass, come tutti, ci siamo organizzati con il lavoro agile in seguito alle disposizioni del Governo per l’emergenza Covid19, e dopo la chiusura degli stabilimenti, come previsto dal Dpcm 22/3/2020, ci concentriamo sulla formazione a distanza e sulla definizione dei progetti per il futuro.
Vorrei, però, condividere un pensiero che mi ricorre in questi giorni. Desidero cogliere l’opportunità di questo periodo drammatico per fermarmi davvero (ora che tutto è fermo) e, anziché prodigarmi a spiegare a me stesso e agli altri che in fondo tutto va avanti, in smart work, come prima (anzi più di prima), voglio rendere utile questo tempo “sospeso” per prendere coscienza che nulla di ciò che abbiamo è scontato. Il caffè con i colleghi, i dialoghi con i clienti, le riunioni con gli agenti, i seminari con i progettisti. Oggi che tutto questo ci manca, voglio fissare in mente quanto sono preziose tutte le persone con cui lavoro, per non dimenticarmelo quando ripartiremo (spero presto)». Carlo Luisi, Direzione Commerciale Polyglass

Leggi anche:

Quaranta Brand si raccontano

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here