Tassullo

Calce idraulica, naturale, traspirante e sostenibile per la sede di Confcommercio di Trento

calce
foto di Tassullo

Naturale, traspirante e con un basso impatto ambientale: è la nuova calce idraulica di Tassullo, che si presenta come valida alternativa al cemento poiché ideata con materie prime selezionate e di origine controllata, come la calce e la dolomia del Trentino. Si tratta quindi di un calcestruzzo dal colore nocciola chiaro con sfumature bianche, ideale per progetti di particolare importanza estetica. 

Il nuovo prodotto è stato già protagonista dell’intervento di ristrutturazione della sede di Confcommercio di Trento. Il committente ha voluto costruire nel giardino, un elemento di rappresentanza che riportasse il logo dell’associazione e che si integrasse con la nuova veste del palazzo.

Proprio per questo è stata realizzata una fontana di colore neutro e dalla geometria lineare, perfettamente inserita nell’ambiente circostante. L’opera doveva apparire come un elemento naturale del giardino, evitando di emergere in modo troppo evidente, per dialogare con l’edificio retrostante e con le sue forme semplici, senza distaccarsene stilisticamente. 

foto di Tassullo

L’utilizzo di questa nuova formulazione di calcestruzzo di calce idraulica naturale ha garantito quindi la massima flessibilità, permettendo di realizzare un elemento privo di giunture e dalla forma pura.

La possibilità di nascondere all’interno del getto gli impianti idrici, così come quella di posizionare in quota e con precisione l’elemento in acciaio inox di fuori uscita dell’acqua, ha consentito di raggiungere un aspetto estetico finale di massima pulizia e precisione. 

calce
foto di Tassullo

“La flessibilità della calce idraulica naturale ha consentito di realizzare l’opera con velocità, precisione e costi contenuti, permettendo di ottenere una geometria pulita e un risultato che meglio si adatta al contesto. L’utilizzo di un materiale come il calcestruzzo di calce ha garantito una finitura liscia e spigoli vivi per la struttura generale, mentre una finitura irregolare per la superficie della lastra su cui scorre l’acqua.” Mattia Forti, architetto di Evenstudio a capo del progetto

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here