Bticino. Hospitality: il sistema di check-in diventa smart

Bticino lancia un’interessante novità per il mondo dell’hospitality: Smart Access è un sistema di check-in di ultima generazione che consente l’accesso a strutture ricettive senza badge o chiavi. Il sistema progettato da Bticino è gestibile in autonomia da smartphone con un’app dedicata oppure da pc (localmente o da remoto).

(foto Bticino)

Smart Access è la soluzione ideale per le realtà non presidiate, uno strumento funzionale per gestire arrivi e partenze degli ospiti in qualsiasi momento, oltre ad evitare contatti non necessari facilitando così l’accessibilità alle strutture ricettive soprattutto in questo periodo post-covid.

Smart Access di Bticino: le caratteristiche del sistema

Il gestore della struttura ricettiva può effettuare il check-in comodamente tramite app o da pc inserendo tutti i dati del cliente. Il sistema progettato da Bticino invia un’email all’ospite nella quale sono contenuti tutti i dettagli relativi all’alloggio, alla prenotazione e per accedere in autonomia alla struttura. Con un semplice clic sul link ricevuto in email, l’utente potrà caricare l’app Smart Access ottenendo il suo badge virtuale valido per l’accesso alla struttura nel periodo del soggiorno.

«Con questa innovazione confidiamo di supportare un settore strategico per l’economia italiana, duramente colpito dalla pandemia e pronto a ripartire – ha dichiarato Paolo Gaboli Direttore Marketing Bticino – Gestire una struttura completamente da remoto, senza venire a diretto contatto con gli ospiti, assume una rilevanza particolare in questo periodo storico. Negli ultimi anni è aumentata la tipologia di strutture ricettive ed abbiamo lavorato per offrire un prodotto che potesse esser utile e funzionale per tutti».

(foto Bticino)

Il badge presente nell’app potrà avere tre colori: il giallo se la prenotazione non è ancora attiva, verde se è possibile accedere alla struttura e rosso se il badge è scaduto. Nel caso del badge verde, il cliente vedrà tutti i varchi che è possibile aprire. A questo punto, una volta scelto il varco desiderato e premendo sull’icona del lucchetto, si attiverà la fotocamera per attivare il QR code posizionato nelle vicinanze della porta. Se l’utente è autorizzato, la porta si aprirà.

Ma le novità non finiscono qui. Se nella struttura ricettiva è presente la soluzione domotica MyHOME_Up, l’applicazione è in grado di controllare le funzioni all’interno della camera come, per esempio, la climatizzazione, le luci, le tende o tapparelle e gestire gli scenari previsti.

La sicurezza è uno dei fattori fondamentali per Bticino. Tutte le operazioni sono tracciate e memorizzate, ciò permette di conoscere eventuali tentativi di utilizzo improprio dell’app su varchi non autorizzati o con badge scaduti.

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here