What's New | Isolamento termico

Brianza Plastica. Isolamento ventilato dell’intero involucro

(foto Brianza Plastica)

Isotec e Isotec Parete di Brianza Plastica sono i sistemi termoisolanti compositi, costituiti da pannelli in poliuretano espanso rigido autoestinguente ad alte prestazioni, con un correntino metallico integrato, preaccoppiato in stabilimento, per l’isolamento ventilato di coperture e facciate.

(foto Brianza Plastica)

Il correntino metallico asolato integrato nel pannello crea un’efficace camera di aerazione e svolge la funzione di supporto per il rivestimento. I due sistemi sono complementari e perfettamente integrabili fra loro per realizzare una protezione termica continua su tutto l’involucro, privo di ponti termici.

Simone Pruneri

«La compatibilità universale del sistema Isotec per tetto e parete risponde con semplicità ed economicità a tutte le esigenze applicative, supportando con efficacia qualsiasi preferenza estetica di rivestimento, con una soluzione univoca e ottimizzata, in grado di soddisfare i parametri prestazionali più performanti e le scelte architettoniche più ricercate, sia nelle nuove realizzazioni che nelle ristrutturazioni» Simone Pruneri, Sales Manager Insulation Building Brianza Plastica

Isotec e Isotec Parete si caratterizzano per l’esclusiva doppia compatibilità del sistema: si applicano, infatti, ad ogni tipo di struttura, continua o discontinua, e l’orditura metallica creata dal correntino supporta qualsiasi materiale di rivestimento di copertura o di facciata. Per realizzare facciate ventilate con rasatura intonacata la gamma Brianza Plastica è arricchita dalla lastra Elycem, un pannello portaintonaco in fibrocemento, ideale per l’abbinamento con Isotec Parete.

(foto Brianza Plastica)

Il sistema Isotec, grazie alla sua durabilità e alle elevate prestazioni costanti nel tempo, contribuisce in maniera determinante al raggiungimento delle migliori classi energetiche e di un eccellente comfort abitativo. Inoltre, tutti i prodotti della gamma Isotec sono conformi ai C.A.M. (Criteri Ambientali Minimi) soddisfacendo così uno dei requisiti necessari per l’ottenimento del Superbonus 110, per il riefficientamento energetico degli edifici.

Leggi anche

Riqualificare l’involucro edilizio

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here