Anpel. Quando il comfort acustico è una soluzione pratica

Foto di Anpel

Realizzare un complesso residenziale con il corretto isolamento acustico e termico non è solo un’esigenza legata al rispetto di una normativa, ma anche uno degli aspetti più importanti con cui si confronteranno i futuri abitanti. Nelle grandi città ad alta rumorosità come Milano, poi, un corretto isolamento è un fattore determinante quando si valuta l’acquisto di un immobile. Un isolamento acustico a regola d’arte tra un appartamento e l’altro, quindi, è un requisito fondamentale sia negli edifici di nuova costruzione che nel recupero.
Garantire l’isolamento acustico, ma anche termico, tra unità abitative era proprio l’obiettivo della Cooperativa Arte Edile di Abbiategrasso (MI), incaricata di costruire una nuova palazzina residenziale pluripiano a Milano, nella parte est della città, e più precisamente in via Pitteri (zona Lambrate-Rubattino). L’impresa si è impegnata nella costruzione di due edifici di otto piani fuori terra ciascuno, due piani interrati di box e spazi commerciali al piano terra, secondo il piano di riqualificazione previsto nell’ambito della convenzione urbanistica con il Comune di Milano.

Foto di Anpel

La palazzina di nuova costruzione ospiterà numerosi appartamenti; quindi già in fase di progettazione è stato predisposto un intervento di isolamento acustico a norma di legge per la realizzazione delle pareti divisorie tra unità abitative interne. La scelta progettuale è ricaduta su una soluzione verticale basata sulle caratteristiche dei Lecablocco Tramezza Lecalite di ANPEL, che con le loro proprietà di fonoisolamento e di resistenza al fuoco certificata permettono di raggiungere alte prestazioni in bassi spessori.

Il Lecablocco Tramezza Lecalite è un manufatto in calcestruzzo alleggerito con argilla espansa Leca studiato per realizzare murature in basso spessore (da 8, 10 e 12 cm).
Per la palazzina di via Pitteri è stato scelto il Lecalite T8p, ideale per tramezzature all’interno dello stesso appartamento, resistenti al fuoco o come componente ideale per pareti doppie divisorie tra diverse unità immobiliari a norma con la Legge 447/95; in questa realizzazione Lecablocco Tramezza Laterlite T8 Pieno è stato impiegato per 3.500 m2 di pareti divisorie tra le unità abitative in un sistema pluristrato in combinazione con pannelli isolanti in lana di roccia ed elementi in laterizio per offrire protezione termica e acustica.

Foto di Anpel

Dal punto di vista applicativo, la posa in opera è stata particolarmente rapida grazie al sistema di incastro che caratterizza gli elementi LecaBlocco Tramezza Lecalite. I blocchi, infatti, sono dotati di elementi a incastro su tutti i quattro lati; la planarità della superficie e l’assenza di giunti di posa permettono di costruire una parete in modo facile e veloce. Si stima che per la realizzazione di una parete con LecaBlocco Tramezza Lecalite ci voglia circa un terzo del tempo rispetto a quello che si impiegherebbe con blocchi tradizionali.

La gamma LecaBlocco con soluzioni a base di argilla espansa Leca si conferma così una soluzione leggera e dalle elevate prestazioni di isolamento termoacustico delle costruzioni, obiettivo primario per il comfort degli utilizzatori.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here