Ance. Gabriele Buia è il nuovo presidente

Gabriele Buia, presidente Ance

L’Assemblea dell’Associazione nazionale costruttori edili, riunita ieri a Roma, ha eletto presidente, a larga maggioranza, Gabriele Buia, che resterà alla guida dell’associazione per il triennio 2017-2010.

L’imprenditore di Parma, già alla guida dell’Ance da dicembre 2016 a giugno 2017, subentrato, in qualità di vicepresidente vicario, a Claudio De Albertis, prematuramente scomparso, aveva lasciato l’incarico prima della scadenza, consentendo, in tal modo, un rapido ritorno al voto e assicurando al presidente un pieno mandato.

 

Eletta anche la squadra di presidenza che vede:

  • Edoardo Bianchi vicepresidente Opere pubbliche,
  • Marco Garantola vicepresidente Relazioni industriali e affari sociali,
  • Riccardo Spagnoli vicepresidente Rapporti interni,
  • Filippo Delle Piane vicepresidente Edilizia e Territorio,
  • Rodolfo Girardi vicepresidente Centro Studi, Marco Dettori, vicepresidente Economico Fiscale Tributario, Domenico De Bartolomeo vicepresidente Partenariato Pubblico Privato e Michelangelo Geraci vicepresidente Tecnologia, Innovazione e Ambiente. È stato inoltre riconfermato Giovanni Salmistrari, in qualità di Tesoriere.

Ringraziando per il grande sostegno ricevuto, Buia ha assicurato massimo impegno per «riaffermare la compattezza del sistema associativo e affrontare le difficili sfide che attendono il settore delle costruzioni, a tutela delle tante imprese sane che l’Associazione rappresenta». Un obiettivo, ha aggiunto Buia che potrà essere raggiunto solo se «sapremo lavorare uniti e coesi per rimettere al più presto l’edilizia sui binari della crescita».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here