Ripartiamo iniseme

Alessandro Turini, Litokol. Le relazioni, a distanza ma assidue, hanno consolidato i rapporti

«Buongiorno Siamo alla seconda fase! Operativi dopo due mesi di lockdown. Due mesi trascorsi intensamente, anche a distanza, ma intensamente.

Siamo sempre stati in contatto quotidiano con i nostri collaboratori e abbiamo cercato di ottimizzare il tempo, pensando alle difficoltà che abbiamo nella possibilità di essere a contatto con i nostri clienti.

Chi opera nel settore commerciale conosce il valore della distanza e quanto sia importante il rapporto con le persone, una visita, una stretta di mano, un incontro in una manifestazione fieristica, cose queste ovviamente assolutamente proibite in questo periodo.

Quindi questi due mesi sono stati dedicati a gestire iniziative personali nella logica di dovere e volere uscire da questa nostra comfort zone che il nostro quotidiano non ci consente di valutare attentamente quando siamo veramente impegnati a pieno ritmo.

Abbiamo mantenuto, con molta assiduità, i contatti con persone collegate all’azienda, esterne, collaboratori anche di altre filiali (Litokol esporta in tanti paesi) quindi webinar tecnici, ma anche di interscambio personale di esperienze. Questo è stato, credo, il maggiore plusvalore di questi due mesi difficili.

Siamo ottimisti in una situazione che, ovviamente, è gradualmente da migliorare e tutto il lavoro fatto, in passato e anche durante questi due mesi, credo che ci darà ragione» Alessandro Turini, direttore commerciale Litokol

A proposito di Litokol

Litokol è fra le aziende di riferimento a livello internazionale per i prodotti dedicati ai professionisti della ceramica, con una profonda esperienza nelle soluzioni innovative a base epossidica e poliuretanica per l’edilizia. Nei suoi oltre 50 anni di storia, Litokol ha mosso i propri passi dal distretto ceramico di Sassuolo ed è cresciuta costantemente nel tempo, grazie a soluzioni tecniche di alta qualità, fino a proporsi oggi come un gruppo internazionale, che esporta in 100 paesi nel mondo e ha filiali produttive e commerciali in Russia, Ucraina, Armenia, Cina e India.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here