Ad Hoc. Il termoarredo diventa un oggetto d’arte da mostrare

Motus – Foto di Ad Hoc

Un termoarredo che sconfina nel mondo dell’arte concettuale. Forme sinuose che diffondono armonia e benessere il tutto l’ambiente. Disegnato da Stefano Ragaini per Ad Hoc – marchio distribuito da Deltacalor , Motus supera decisamente i limiti della propria funzione, arrivando a mescolarsi con eleganza nella stanza di una abitazione quasi come se fosse un complemento d’arredo.

Motus è un progetto dalla forte carica innovativa, capace di unire elevate prestazioni riscaldanti a una struttura formale del tutto inattesa, trasformandolo in una vera e propria scultura. Un risultato ottenuto grazie a una serie di pannelli in alluminio componibili, disponibili in tre diverse altezze (70, 180 e 210 cm) e larghezze variabili a seconda del numero degli elementi, ciascuno dei quali largo 25 cm. Una varietà di proporzioni che rende ogni radiatore un unicum, proprio come un’opera d’arte, capace di caratterizzare ogni spazio con la propria magnetica personalità.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here