A Rino Liborio Galante il premio “Una vita per l’industria”

premio una vita per l'industria
Foto di Metalgalante

Rino Liborio Galante, titolare della Metalgalante Spa di Noventa di Piave, ha ricevuto il Premio “Una vita per l’industria”, consegnatogli dal Presidente di Confindustria Venezia Area Metropolitana di Venezia e Rovigo Vincenzo Marinese. L’importante riconoscimento, promosso in collaborazione con il Gruppo Imprenditori e Dirigenti Seniores dell’Industria, ha una storia ultratrentennale: è stato infatti istituito nel 1987 per volere dell’allora Presidente dell’Associazione Industriali della Provincia Venezia, cav. Oreste Fracasso, e viene assegnato ogni anno a una personalità che abbia testimoniato con il proprio impegno i valori della cultura d’impresa, contribuendo al progresso della collettività.

Rino Liborio Galante, 73 anni, ha passato gran parte della sua vita nel mondo dell’industria: dopo il conseguimento del diploma di Ragioneria si iscrive alla facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università a Ca’ Foscari. Ma a 21 anni interrompe gli studi e inizia a lavorare per un’azienda di Musile che produce autobetoniere autocaricanti, compiendo una notevole carriera: comincia come traduttore part-time di corrispondenza in inglese, poi diventa addetto alle vendite, e infine direttore export. Nel 1976 la svolta, con la fondazione della Metalgalante e la nascita dell’autobetoniera Carmix.

Oggi l’impresa, insieme alla controllata Carpent attiva nella produzione di carpenteria, è un’azienda di successo che fattura circa 18 milioni di euro e dà lavoro a 40 persone, organizzate in 3 unità produttive, che realizzano fino a 47 macchine al mese. Anno dopo anno, le autobetoniere Carmix hanno raggiunto i mercati di oltre 165 Paesi. Sono diverse le tipologie di clienti: Pmi di costruzione, i principali player del settore, ma anche Enti governativi, municipalità ed eserciti. Nonostante la diffusione mondiale, Metalgalante è una micro impresa familiare che ha voluto accettare la sfida di un mondo globalizzato, aggiudicandosi la definizione di “multinazionale tascabile”.

Il Premio “Una vita per l’industria” è stato dunque conferito a una personalità che con impegno e passione è riuscito a raggiungere importanti traguardi.

«È un grande piacere conferire questo premio a Rino Liborio Galante, una figura imprenditoriale che onora la nostra Associazione. L’esempio di un uomo che con grande forza di volontà è riuscito a creare, passo dopo passo, una realtà industriale di ampio successo»
Giorgio Borin, Presidente del Gruppo Seniores .

«La vita di Rino Liborio Galante dimostra che con impegno, dedizione e passione per il proprio lavoro si possono raggiungere traguardi importanti e ambiziosi. Liborio, come me, è stato adottato da questo territorio, che mi ha dato molto. La sua storia deve ispirare e motivare i giovani che oggi intraprendono la carriera professionale dell’imprenditore. Ha inoltre saputo gestire la delicata fase del passaggio generazionale riconoscendo il momento opportuno per mettersi di lato. Oggi, dunque, non premio un’impresa, ma una famiglia e una persona che ho sempre considerato con profondo rispetto.»
Vincenzo Marinese, Presidente di Confindustria Venezia Area Metropolitana di Venezia e Rovigo

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here