Winkler. Impermeabilizzare anche nelle condizioni più difficili

Impermeabilizzante Winkler One (foto di Winkler)

Gli applicatori professionali sanno quanto sia importante utilizzare prodotti di alta qualità, soprattutto durante interventi in condizioni particolarmente complesse, come ad esempio quelle generate dall’umidità occulta o su sottofondi bagnati.

L’impermeabilizzante liquido One di Winkler, da poco più di un anno sul mercato, è destinato proprio alle applicazioni estreme, anche alle basse temperature.

Impermeabilizzante Winkler One (foto di Winkler)

One si può infatti applicare a temperature comprese fra 0 e +45 °C (a 0 °C asciuga in cinque ore) e la temperatura di esercizio va da -30 a +80 °C. Resistente ai raggi solari e agli agenti atmosferici, il prodotto di Winkler può essere applicato su massetti in calcestruzzo anche non completamente stagionati, su pavimenti in ceramica con problemi di umidità in eccesso, tegole, legno e metallo, sulle membrane bitume polimero stagionate e anche ardesiate. Permette al sottofondo di traspirare garantendo al tempo stesso un’eccellente resistenza alla controspinta, valutabile fino a 4 atmosfere e dopo il completo indurimento, la pavimentazione è perfettamente resistente al calpestio e su sottofondi rigidi come calcestruzzo e ceramica.

(foto di Winkler)

Il mix di particolari polimeri testati e selezionati nel laboratorio ricerca e sviluppo di Winkler è il segreto dietro questo prodotto che, come tutti i prodotti dell’azienda di Cologno Monzese (MI), non contiene acqua o solventi. Disponibile nei colori bianco, grigio, rosso e rosso tegola, si riscontra nella facilità d’impiego uno dei plus di questo impermeabilizzante liquido che essendo pronto all’uso non necessita dell’aggiunta di primer o altre barriere chimiche andando a evitare così passaggi aggiuntivi con un conseguente risparmio di tempi e di costi.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here