Ursa Italia. Isolanti ad alte prestazioni

Ursa Maior, nuovo pannello isolante in schiuma plastica estrusa (foto Ursa Italia)

Ursa Maior: è questo il nome della nuova famiglia di prodotti isolanti dell’azienda di Agrate Brianza (MB). Realizzato nel nuovo stabilimento di Bondeno (FE), ricostruito dopo il sisma del 2012, il pannello di nuova generazione di Ursa Italia in schiuma plastica estrusa è indicato per le coibentazioni dove è richiesta un’alta resistenza termica in bassi spessori, contemporaneamente a un ottimo comportamento all’acqua ed elevata resistenza a compressione.

La presentazione del nuovo pannello isolante (foto Ursa Italia)

La particolare composizione chimica e la trama regolare della struttura cellulare a celle chiuse, unita al mix di agenti espandenti, fanno sì che Ursa Maior raggiunga bassi valori di conduttività termica, pari a 0,027 W/mK. A tutto questo si aggiungono altre importanti caratteristiche come la stabilità all’acqua (anche nello stato di vapore) e all’aria, la resistenza meccanica nel breve e lungo periodo; inoltre non subisce variazioni in termini dimensionali e di planarità e presenta un buon comportamento ai cicli di gelo e disgelo e può essere applicato in contesti dove si raggiungano temperature di esercizio anche elevate e infine mantiene costanti le proprie caratteristiche sia durante le fasi di stoccaggio sia per tutto il suo ciclo di vita.

Imputrescibile e non soggetto ad attacchi e deterioramento per causa di insetti e microorganismi, il pannello isolante è riciclabile e non contiene o rilascia alcuna sostanza pericolosa per l’uomo o per l’ambiente, essendo totalmente esente da HBCD, CFC, HCFC e gas a effetto serra e contribuisce alla riduzione delle emissioni di anidride carbonica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here