Saint-Gobain acquisisce due aziende in Germania e in Brasile

Pochi giorni fa la multinazionale francese Saint-Gobain ha siglato accordi per l’acquisizione del 100% del capitale sociale dell’azienda tedesca Kirson e della brasiliana TekBond, che entrano così nel portafoglio accrescendo le potenzialità del gruppo nell’ambito delle soluzioni ad alte prestazioni per l’edilizia.

La tedesca Kirson, nata nel 1963 in Baviera, produce pannelli metallici di rinforzo e una gamma di prodotti che prevede l’uso di tessuti-non-tessuti all’interno dei pannelli. Importante player nel mercato europeo dei pannelli, le sue soluzioni sono destinate principalmente all’impermeabilizzazione dei tetti e utilizzate come rivestimenti per i pavimenti e pannelli di costruzione. Nel 2016 i ricavi di Kirson hanno raggiunto i 27 milioni di euro.

L’integrazione di Kirson nella attività dei materiali ad alte prestazioni di Saint-Gobain completerà l’offerta del brand Adfors per il mercato delle membrane impermeabilizzanti, contribuendo a sviluppare le vendite in tutto il mondo.

TekBond opera nel mercato degli adesivi destinati al settore delle costruzioni e all’area automotive, produce e distribuisce una vasta gamma di adesivi, sigillanti, spray e nastri di mascheratura in tutto il Brasile. Entrando a far parte della Divisione High-Performance Materials consentirà a Saint-Gobain di creare in Brasile importanti sinergie con le linee di business Abrasives, Mortar e Flat Glass.

Il gruppo Saint-Gobain
Saint-Gobain sviluppa, produce e distribuisce materiali e soluzioni pensati per il benessere di ciascuno e per il futuro di tutti. Questi materiali si trovano ovunque nei nostri spazi di vita e nella quotidianità: negli edifici, nei trasporti, nelle infrastrutture e in molte applicazioni industriali. Essi offrono comfort, alte prestazioni e sicurezza, rispondendo alle sfide dell’edilizia sostenibile, della gestione efficace delle risorse e dei cambiamenti climatici. Nel mondo: 39,1 Md di euro di fatturato 2016; presente in 68 Paesi; oltre 170.000 dipendenti. In Italia: 685 Mio € di fatturato 2016; circa 2.300 dipendenti. Oggi, grazie ad un’esperienza di oltre cinquant’anni e a una produzione di alta qualità 100% Made in Italy, l’azienda ha raggiunto una posizione di leadership sul mercato internazionale del contract di alta gamma. La filosofia aziendale è “produrre per il cliente e non per il mercato”e si declina in una gamma di prodotti vastissima e personalizzabile, impianti di produzione d’avanguardia, manodopera altamente specializzata, e un team dinamico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here