Primate. Isolamento acustico per la clinica Pineta Grande Hospital

Per garantire cure di qualità e migliorare la degenza dei propri pazienti, le strutture sanitarie devono vantare un efficiente isolamento acustico. Il comfort acustico è un elemento fondamentale per migliorare il benessere delle persone ricoverate in ospedale; per questo motivo, la clinica Pineta Grande Hospital di Castel Volturno (CE) ha scelto il sistema acustico Phono di Primate per l’intervento di ampliamento della propria struttura.

Punto di riferimento per la sanità campana, la clinica vanta diversi centri specialistici di eccellenza, oltre a essere un rinomato centro di formazione universitaria. La professionalità delle equipe mediche e la specializzazione delle prestazioni hanno determinato un aumento sensibile delle richieste di cura e ricovero, rendendo necessario un ampliamento degli spazi.

Entro il 2019 saranno realizzati nuovi padiglioni, per una superficie totale di circa 40mila mq, tra cui un edificio di sei piani. Cinque piani saranno destinati alla degenza, mentre il sesto sarà dedicato alla ricerca Scientifica; la struttura ospiterà inoltre dieci nuove sale operatorie che si andranno ad aggiungere alle dieci già attive.

IL SISTEMA ACUSTICO PHONO DI PRIMATE

Per il raggiungimento degli obiettivi di comfort e isolamento acustico i progettisti hanno scelto il sistema Phono di Primate costituito dal materassino anticalpestio Phonomax Bs, dalla fascia perimetrale Phonoper DS e dal nastro di giunzione Phonojoin Telato.

L’applicazione di questi prodotti ha portato al rispetto dei “Requisiti acustici passivi” previsti dal DPCM 5/12/97. In particolare, nei solai interpiano, per l’isolamento acustico ai rumori da calpestio si è ottenuto un valore L’n,w = 55 dB, conforme al requisito massimo previsto per le strutture ospedaliere di 58 dB; per l’isolamento ai rumori aerei, si è invece ottenuto un valore R’w = 58 dB, in linea con il requisito minimo per strutture ospedaliere di 55 dB.

Il materassino a basso spessore (6 mm) Primate Phonomax Bs è composto da Primate Phonopro, polietilene espanso a celle chiuse reticolato chimicamente “versione 2.0”, accoppiato termicamente con la fibra poliestere termolegata Phonotek a elevata grammatura (200 gr/mq). Le caratteristiche combinate dei due prodotti permettono di ottenere elevati valori di abbattimento acustico al calpestio, e rendono il materassino un prodotto versatile e idoneo anche per applicazioni particolari.

Il sistema ha previsto inoltre l’applicazione della fascia perimetrale Primate Phonoper Ds a doppio spessore, composta da una parte verticale in polietilene espanso dello spessore di 6 mm, e da una parte orizzontale in Hdpe dello spessore di 100 μm con fascia adesiva sull’estremità inferiore

Il tutto è stato completato con Primate Phonojoin Telato, nastro adesivo a basso spessore indicato per la nastratura delle giunzioni e dei sormonti dei materassini poiché garantisce la continuità dei teli e previene la formazione di ponti acustici.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here