Legge di Bilancio. Prorogato a tutto il 2018 il bonus per la ristrutturazione

La Legge di Bilancio 2018 ha prorogato anche per l’anno in corso gli incentivi fiscali per i lavori di ristrutturazione edilizia. Il bonus ristrutturazione si somma al sisma bonus,  all’ecobonus, al bonus caldaia, al bonus verde e al bonus mobili fruibile per mobili ed elettrodomestici a seguito di lavori di ristrutturazione effettuati nel 2017.

Il bonus ristrutturazione, che è pari a una detrazione Irpef del 50% per un tetto massimo di spesa di 96mila euro, può essere fruito per spese documentate sostenute dal 26.6.2012 e fino al 31.12.2018 che riguardano:
–  interventi di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo e ristrutturazione edilizia sulle singole unità immobiliare di qualsiasi categoria catastale (anche rurali) in relazione alle parti comuni di edifici residenziali;
–  interventi di manutenzione ordinaria, per la realizzazione di parcheggi pertinenziali, posti auto, box e spese per le opere finalizzate alla cablatura degli edifici, alla sicurezza statica e antisismica, al contenimento dell’inquinamento acustico.

Leggi le novità del testo approvato della Legge di Bilancio 2018

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here