Con Cam2 processi di produzione e assemblaggio semplificati

(foto Cam2)

Il posizionamento, l’allineamento, l’assemblaggio e la saldatura di parti e componenti sono attività che vanno eseguite in modo rapido, accurato e con la massima sicurezza, spesso però sono problematiche e il nuovo Cam2 TracerM Laser Projector può essere per gli operatori un grande alleato. Ideale per le aziende che operano nei settori aerospaziale, automotive, macchinari pesanti, cantieristica navale, ferroviario, materiali compositi, carpenteria e lavorazione parti metalliche.

Cam2 TracerM proietta con precisione una linea laser su una superficie o un oggetto 3d così da fornire un template virtuale che permette di ridurre gli scarti ed eliminare le rilavorazioni. Il template laser è creato utilizzando un modello cad 3d che consente al sistema di proiettare visivamente un contorno laser dettagliato di parti, componenti o aree di interesse, rendendo superfluo l’utilizzo di template fisici e utensili e favorendo la riduzione di possibili errori umani.

(foto Cam2)

Cam2 TracerM offre una proiezione a lungo raggio accurata e variabile con un range da 1,8 a 15,2 metri. Si avvale inoltre della funzione Advanced Trajectory Control (Atc), che assicura una veloce proiezione con un’ottima precisione dinamica e una rapida frequenza di aggiornamento, riducendo al minimo il “flicker” associato ad altri sistemi di proiezione laser.

Nel caso di assiemi di dimensioni particolarmente grandi, è possibile utilizzare contemporaneamente più proiettori TracerM, controllati da una singola workstation, in modo da operare con un template virtuale in un unico (o condiviso) sistema di coordinate.

La capacità di localizzare e orientare in maniera accurata i singoli componenti e di dirigere le sequenze di assemblaggio aumenta l’efficienza e la qualità produttiva, eliminando le non conformità e le rilavorazioni che comportano ingenti costi aggiuntivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here