Arbi Arredobagno. Versatilità per contenere

Il programma di arredo bagno Sky175 è prodotto nella finitura noce antico biondo con top in grès bianco venato opaco, lavabo integrato e fianco in noce con lavorazione “in biglia”. La composizione comprende tre basi di cui una portalavabo, specchiera tonda con luce led perimetrale, vasca in mineralguss (foto Arbi Arredobagno)

Grazie alla sua versatilità, Sky è il programma di punta di Arbi Arredobagno. La linea offre numerose possibilità compositive, con modelli sospesi e a terra, lineari e curvi che spaziano dallo stile tradizionale alle tendenze più contemporanee.

Il programma Sky196 è proposto nella finitura noce antico scuro con fianco di tamponamento e fondo laccati bianco opaco. La composizione comprende base portalavabo con cassetto interno, base con top in Corian e lavabo integrato, specchiera, mensola a giorno in metallo bianco e 2 pensili in laccato bianco opaco (foto Arbi Arredobagno)

Nella collezione spiccano 8 varianti in rovere antico (le nuove finiture masai e inchiostro si affiancano allo sbiancato, crema, grezzo, castoro e argilla) e 2 varianti in noce antico scuro e biondo. Nella variante in noce antico, possibilità di realizzare i fianchi in finitura laccata o in quella del frontale con lavorazione “in biglia”: processo artigianale che permette alle venature del legno di creare un disegno continuo e uniforme tra frontale e fianchi.

Il programma Sky187 nella finitura rovere ceruleo opaco. Il sistema propone base portalavabo con lavabo in ceramica, base con cassetto interno accessoriato, specchiera con faretto led, 2 pensili e 2 mensole a giorno in metallo bianco (foto Arbi Arredobagno)

Tra le finiture disponibili, laccati in 50 colori, rovere laccato in 50 tonalità oppure patinato in diverse gradazioni naturali, ottanio. Il sistema si completa con specchiere, faretti e accessori.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here