Marazzi. Inaugurato il primo showroom a Londra durante la Clerkenwell Design Week

L’ingresso nel nuovo showroom di Londra (foto Paul Read – Marazzi)

Marazzi, uno dei leader del design e della produzione di piastrelle di ceramica, inaugura il suo primo showroom a Londra, nel cuore di Clerkenwell, uno dei centri del design a livello internazionale.

L’ingresso (foto Paul Read – Marazzi)

L’obiettivo è accrescere la presenza di Marazzi nel mercato britannico ma anche rafforzare il posizionamento nella community internazionale di architetti e interior designer.

L’evento di inaugurazione è avvenuto in occasione della Settimana del Design di Clerkenwell; Marazzi ha accolto i suoi ospiti nel nuovo e iconico showroom di 300 mq situato in St. John Street.

Il luminoso ed elegante showroom su tre piani, con le nuove collezioni in evidenza, offre ai visitatori un’idea dei materiali di prima qualità e della creatività all’avanguardia del marchio, rappresentando al meglio l’unicità di Marazzi e la sua predisposizione alla ricerca e all’innovazione.

Mauro Vandini (foto Marazzi)

«Siamo molto orgogliosi di questa nuova apertura nel quartiere più iconico e artistico di Londra, quale è Clerkenwell. Questo nuovo showroom vuole essere non solo una vetrina dei nostri prodotti, ma anche luogo di incontro creativo e di networking per rivenditori, clienti, architetti e designer di tutto il mondo. L’intenzione è offrire a tutti i professionisti internazionali che saranno nostri ospiti ispirazione e spunti di creatività all’avanguardia» ha commentato Mauro Vandini, amministratore delegato di Marazzi.

L’ingresso in bianco e nero, una sorta di portale monumentale che crea uno spazio teatrale e una facciata sull’interno, offre ai visitatori una particolare prospettiva degli spazi espositivi. I volumi del pian terreno, di differenti materiali, riportano a frammenti di piramidi che si innalzano verso il soffitto. Ogni gradino della piramide è costituito da diversi tipi di gres i cui effetti visivi – cemento, marmo, pietra – sono armonizzati in una palette colori armonica e uniforme.

Piano terra (foto Paul Read -Marazzi)

Il piano superiore è costituito invece da una zona di lavoro flessibile, uno spazio luminoso a metà tra l’atelier d’artista e lo studio di architettura, dove un lungo tavolo si snoda creando spazi adatti sia al singolo professionista che ad un team di lavoro. I moodboard in ceramica percorrono la parete in muratura originale rivestita di mattoni rossi offrendo una panoramica sulle diverse collezioni.

Primo piano (foto Paul Read -Marazzi)

Lo spazio è stato progettato dagli architetti italiani Lorenzo Baldini e Antonio Pisano, fondatori dello studio Marcel Mauer di Londra. Entrambi i professionisti vantano un’esperienza consolidata nel design, nella rigenerazione urbana e nell’architettura residenziale, con particolare attenzione al valore della sostenibilità, uno dei punti di forza della filosofia Marazzi.

Esposizione nel nuovo showroom di Londra (foto Paul Read -Marazzi)

 

Chi è Marazzi
Il Gruppo Marazzi, presente in più di 140 Paesi, è sinonimo di ceramica di alta qualità per pavimenti e rivestimenti e simbolo del miglior made in Italy nel settore dell’arredamento e del design. Marazzi fu fondata nel 1935 nel distretto di Sassuolo (Modena), polo di fama internazionale per la produzione di piastrelle di ceramica. Si devono a Marazzi alcune delle principali innovazioni tecnologiche, di processo e di design che hanno reso il distretto un punto di riferimento per l’intero mondo della ceramica. Marazzi fa parte di Mohawk Industries, Inc. il più grande produttore mondiale nel settore del flooring, gruppo multinazionale quotato alla Borsa di New York. Il portafoglio prodotti comprende anche canne fumarie in ceramica e acciaio e soluzioni per sistemi energetici. Alla data del 31 dicembre 2016, il Gruppo Braas Monier aveva attività operative in 36 paesi con 121 unità produttive e circa 7.900 dipendenti. L’azienda ha sede in Lussemburgo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here